Recensione Shadows - Obsidian e Oblivion I (saga lux) di J.L. Armentrout

lunedì 5 giugno 2017

Recensione Shadows, Obsidian e Oblivion (saga Lux) di J.L. Armentrout 


Buongiorno lettori! Ultimamente ho avuto occasione di rileggere Obsidian, il primo libro della saga lux di Jennifer L. Armentrout, e sono riuscita a reperire il prequel (Shadows) e  anche Oblivion ovvero il primo volume narrato attraverso Daemon, il protagonista maschile. Ho deciso quindi di parlarvene, mi raccomando fatemi sapere cosa ne pensate! 




Titolo: Shadows
Autore: Jennifer L. Armentrout
Casa editrice: 
Giunti
Numero pagine: 176
Lingua: italiana
Da acquistare o no? Si
Trama: L'ultima cosa che Dawson Black si sarebbe aspettato era Bethany Williams. Come forma di vita aliena sulla Terra, Dawson e il suo gemello Daemon trovano che le ragazze umane siano... un passatempo divertente. Ma innamorarsi di una di loro sarebbe folle. Pericoloso. Allettante. Irrinunciabile. Bethany viene dal Nevada, e l'ultima cosa che cerca nel West Virginia è l'amore. Ma ogni volta che i suoi occhi incontrano quelli di Dawson si scatena un'attrazione innegabile. E anche se i ragazzi sono una complicazione di cui farebbe volentieri a meno, non riesce davvero a stare lontana da lui. Attratta. Desiderata. Amata. Dawson però nasconde un segreto inconfessabile che non solo può cambiare l'esistenza di Bethany, ma rischia di mettere in pericolo la sua vita. Si può rischiare tutto per una ragazza umana? Si può sfidare un destino inesorabile come l'amore?


Titolo: Obsidian
Autore: Jennifer L. Armentrout
Casa editrice: 
Giunti
Numero pagine: 320
Lingua: italiana
Da acquistare o no? Si. 


Trama: Kathy è una blogger diciassettenne con un grande sense of humour, si è appena trasferita in un paesino soporifero del West Virginia, rassegnandosi a una noiosa vita di provincia, noiosa finché non incrocia gli occhi verdissimi e il fisico da urlo del suo giovane vicino di casa. Daemon Black è la quintessenza della perfezione. Poi quell'incredibile visione apre bocca: arrogante, insopportabile, testardo e antipatico. Fra i due è odio a prima vista. Ma mentre subiscono un'inspiegabile aggressione, Daemon difende Kathy bloccando il tempo con un flusso sprigionato dalle sue mani. Sì, il ragazzo della porta accanto è un alieno. Un alieno bellissimo invischiato in una faida galattica, e ora anche Kathy, senza volerlo, c'è dentro fino al collo. Salvandola, l'ha marchiata con un'aura di energia riconoscibile dai nemici che li hanno aggrediti per rubare i poteri di Daemon. L'unico modo per attenuare questo pericoloso marchio è che Kathy stia più vicina possibile a Daemon. Sempre che lei non lo uccida prima...



Titolo: Oblivion I
Autore: Jennifer L. Armentrout
Casa editrice: 
Giunti
Numero pagine: 336
Lingua: italiana
Da acquistare o no? si. 

Trama: Una vicina di casa umana era l'ultima cosa che Daemon, alieno senza più patria, potesse desiderare. Ma, per quanto si sforzi, non riesce proprio a ignorare Katy. La spia dalle siepi del giardino, dalla finestra. Quella ragazza così semplice e indifesa lo incuriosisce, lo affascina e ciò può essere molto pericoloso, per tutti. Daemon lo sa, le relazioni con gli umani possono avere conseguenze tragiche. È così che ha perso suo fratello. Quindi fa di tutto per rendersi insopportabile in presenza di Katy. Ma quando accade qualcosa di inaspettato e Daemon, per salvare la ragazza, è costretto a rivelarle la sua vera identità, tutto cambia. I due, invece che allontanarsi, ora sono legati da un destino ineluttabile come l'amore che si sta insinuando nei loro cuori. Ma questa volta la storia è raccontata da Daemon in persona. Siete pronti a leggere nella sua mente? Cosa ha pensato Daemon la prima volta che ha visto Katy? E come ha vissuto, lui, il primo bacio? E, soprattutto, cosa faceva quando non era con lei? Sicuramente cose che gli umani non possono nemmeno immaginare... fino a ora. Questo libro permette di rivivere in modo completo le emozioni, i brividi e il batticuore dell'inizio della storia d'amore fra il bellissimo alieno e l'imbranata book blogger, raccontati dalla voce sexy di Daemon Black.

La mia Recensione: 

 La saga è composta da: Shadows, Obsidian, Onyx, Opal, Origin e  Opposition. Inoltre ci sono altri tre libri (Oblivion I,II e III) che raccontano i primi tre volumi della saga dal punto di vista del protagonista maschile. 
Ho iniziato leggendo Obsidian, il tipico young adult  che a me piace molto.  Ho apprezzato lo stile scorrevole dell'autrice, le ambientazioni e anche i personaggi. Katy, la protagonista, è un adolescente che non crea mai problemi e che gode di una grande fiducia da parte della madre. Dopo aver perso il padre le due donne decidono di trasferirsi per ricominciare una nuova vita in una minuscola cittadina in cui tutti conoscono tutti. Lei stringerà subito amicizia con Dee Black, una ragazza davvero esuberante e che racchiude in se tutta la dolcezza e la generosità del mondo. Tuttavia Daemon -il gemello di Dee- cercherà di ostacolare questa relazione perchè è convinto, visti i precedenti (che verranno spiegati durante il corso della storia e ampiamente sviluppati nel prequel) , che legare con degli umani porti solo guai. Daemon ha un comportamento davvero odioso, specialmente nei confronti di Katy, i due non fanno altro che battibeccare e punzecchiarsi in continuazione ma si nota subito l'attrazione che c'è tra loro; il rapporto che si crea tra i due è fatto di alti e bassi e il finale lascia un po' sospesi. Devo dire che inizialmente pensavo che questo libro fosse il tipico young adult in cui lei s'innamora di lui, lui di lei con un tipico finale disneyano. Tant'è che non mi era piaciuto molto ma, spinta dalla curiosità ho letto il secondo volume, Onyx, e da li non mi sono più fermata. La storia ha un crescendo continuo di emozioni e di suspence che ti lascia col fiato sospeso e ti incentiva a continuare la lettura.
Solo dopo aver letto tutti e cinque i tomi ho reperito Shadows, il prequel che narra la storia tra Dawson -il terzo gemello dei Black- e Bethany. Purtoppo non mi ha conquistato moltissimo anche se devo dire che grazie a esso si capiscono meglio le scelte di Dawson e il caratteraccio che ha Daemon. Tuttavia ho notato molte somiglianze tra Obsidian e Shadows e ciò mi ha dato un po' fastidio perchè mi ha portato a pensare che il prequel fosse più che altro una scelta editoriale e di marketing -ahimè i soldi sono il motore di tutto-. Detto ciò mi sento lo stesso di consigliarvelo perché è una lettura gradevole, veloce e con lo stesso stile della Armentrout che tanto piace ai lettori. 
Veniamo ora a Oblivion I (Obsidian attraverso gli occhi di Daemon): quando di una storia si scrive anche il punto di vista del co-protagonista sono sempre dubbiosa sull'acquisto, non solo perchè ho paura di rimanerne delusa, ma anche perché non mi piace quando gli autori iniziano a marciare troppo su una serie già conclusa.
Nonostante i miei dubbi ho intrapreso -per la terza volta- questo viaggio attraverso la saga lux o meglio, attraverso gli occhi di Daemon. 
Devo ammettere che sono rimasta stupita, la mia cara Armentrout non mi ha deluso, il libro è scorrevole, bene scritto e tiene incollato il lettore fino alla fine. L'unica cosa che mi sento di criticare è che avrei preferito qualche pensiero in più da parte di Daemon. 

Se il primo libro non vi ha conquistate vi consiglio di leggere il seguito non ve ne pentirete! I personaggi e la trama evolvono in un crescendo di emozioni davvero sorprendente! 

Voto: 💖💖💖💖 

A presto, 
S. 



 
FREE BLOGGER TEMPLATE BY DESIGNER BLOGS